CNC_Marelli_Lussemburgo_5

Lavorazione CNC: produzione e applicazioni più comuni

La lavorazione CNC, o Computer Numerical Control, è un processo produttivo “sottrattivo”.

Tramite controlli computerizzati e macchine utensili, questa tecnica permette di asportare strati di materiale da un pezzo grezzo, dando vita a componenti personalizzati. Spesso preferita rispetto ai metodi additivi come la stampa 3D o ai processi di produzione formativa come lo stampaggio a iniezione di liquidi, la lavorazione CNC si distingue per la sua automazione, consentendo la creazione di pezzi semplici e altamente precisi con un’elevata accuratezza. Inoltre, è ideale per la produzione di serie uniche di medie dimensioni, garantendo costi contenuti.

Prima di eseguire il programma CNC è necessario preparare l’utensile. Il primo passo è fissare il pezzo pieno alla macchina, e in seguito collegare punte e frese. L’avvio del programma CNC fa iniziare il processo i lavorazione, guida la macchina eseguendo le fasi necessarie per la fabbricazione del pezzo.

I processi di lavorazione più comuni

Con la lavorazione CNC si possono sviluppare una vasta gamma di prodotti grazie alle diverse operazioni da poter svolgere.

  • Fresatura CNC
  • Tornitura CNC
  • Foratura CNC

Durante il processo di fresatura il materiale viene rimosso da un pezzo in lavorazione utilizzando utensili rotanti guidati a differenza della tornitura in cui il materiale viene rimosso da un pezzo rotante utilizzando utensili da taglio fissi anche essi guidati da computer. La foratura invece è il processo mediante il quale si generano fori con lo scopo di alloggiare viti o bulloni per successivo assemblaggio.

Quali sono i vantaggi della lavorazione CNC?

I settori di applicazione sono vari, dall’industria medica, aerospaziale, dei trasporti, elettronica, automobilistica. Grazie alla possibilità di progettare componenti precisi, geometrie complesse è adattabile a diversi ambiti, inoltre i materiali utilizzabili spaziano dai metalli ai polimeri fino ai materiali compositi. vediamo quali sono i vantaggi fondamentali offerti da questa lavorazione.

1. Precisione e accuratezza dei particolari

Tra i vantaggi di questa lavorazione la precisione e l’accuratezza dei particolari è uno tra i principali punti di forza. Nella richieste in cui il margine di errore è minimo risulta una tecnologia di gran valore, i componenti finali si allineano a rigorosi standard di qualità.

2. Efficienza e produttività e efficacia dei costi

Grazie alla precisione e accuratezza ottenibile con questa lavorazione si riduce la possibilità di errore umano e di conseguenza si aumenta la produttività. la velocità di produzione permette di far fronte alle esigenze di mercato in modo tempestivo inoltre aumenta l’efficacia dei costi riducendo al minimo il lavoro manuale.

3. Varietà di materiali

Con la lavorazione CNC è possibile utilizzare differenti e numerosi materiali: metalli, leghe, plastiche, legno, argilla. La scelta del materiale corretto a seconda delle esigenze è fondamentale per raggiungere il miglior risultato in termini funzionali ed estetici.

4. Scalabilità

Grazie alla fresatura CNC è possibile replicare il componente con la massima precisione a prescindere dal volume di produzione. Questa scalabilità risulta fondamentale per diversi settori in cui l’accuratezza dei componenti è un parametro di riferimento per la qualità.

Applicazioni comuni della lavorazione CNC

L’uso della fresatura CNC si estende attraverso un’ampia varietà di settori, rivelando la sua essenzialità e flessibilità come tecnologia. Classificando le applicazioni della fresatura CNC in funzione delle loro capacità produttive e impieghi, si può comprendere l’ampio raggio di applicazione di questa tecnologia nei diversi ambiti.

Prototipazione rapida

Le fresatrici CNC si distinguono nella prototipazione veloce, grazie alla loro capacità di operare con grande autonomia ed efficacia. Una volta completato il design digitale, è possibile inviarlo direttamente alla fresatrice CNC per iniziare immediatamente la produzione. Questo processo accelerato è fondamentale per lo sviluppo di prototipi, assicurando che gli esemplari realizzati riflettano fedelmente le parti definitive in termini di precisione e qualità. Questo rende la fresatura CNC la soluzione ottimale per materializzare e testare velocemente i concetti di design prima del passaggio alla produzione di massa.

Produzione di serie

La fresatura CNC va ben oltre la sola creazione di prototipi veloci, estendendosi alla realizzazione di componenti di alta qualità per un’ampia gamma di applicazioni. La sua precisione e la capacità di lavorare con una varietà di materiali la rendono una metodologia di produzione vantaggiosa per un vasto assortimento di progetti. Indipendentemente dalla scala del ciclo produttivo, la fresatura CNC assicura la fornitura costante di componenti finali affidabili e pronti all’uso. Diversi settori si affidano alla fresatura CNC per la fabbricazione di componenti e prodotti, senza limitazioni di dimensione o complessità.

Tooling

Oltre alla fabbricazione diretta di componenti, la fresatura CNC gioca un ruolo vitale nella produzione indiretta, soprattutto nel supportare tecniche come la stampa a iniezione. È equipaggiata per lavorare una vasta gamma di materiali, inclusi metalli duri come l’acciaio e l’alluminio. Nell’ambito della produzione di utensili, la fresatura CNC è impiegata per creare stampi e matrici che vengono poi utilizzate poi per la produzione di grandi volumi di prodotti. Questo approccio ottimizza e affina il processo produttivo, assicurando la creazione di parti precise.

Produzione integrata

La fresatura CNC supera i limiti delle applicazioni singole, integrandosi efficacemente con altre metodologie produttive quali la stampa 3D e la fusione dei metalli. Unendo la fresatura CNC ad altre tecniche si ottengono risultati di qualità superiore per quanto riguarda la funzionalità e la qualità dei componenti. Per esempio, può aggiungere dettagli complessi, come forature e filettature, a parti create mediante stampa 3D o fusione. Questo approccio combinato sfrutta le forze di diverse tecnologie, portando a una maggiore flessibilità e a nuove possibilità innovative per la fabbricazione di componenti complessi.

Possiamo concludere affermando che le macchine CNC hanno trasformato la produzione aumentando produttività, precisione e versatilità, utilizzarle al meglio significa comprenderne i vantaggi e i limiti.

In Innovatech3d forniamo consulenza per l’utilizzo di questa tecnologia, contattaci per avere informazioni riguardanti soluzioni efficienti per i tuoi progetti!

Hai un nuovo progetto? iniziamolo insieme!

Comments are closed.